Condividi

Un nuovo anticiclone africano interesserà il Centro ed il Sud dell’Italia, portando un’ondata di calore che avrà il suo picco entro sabato: a confermarlo è Leggo che riprende la notizia di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com

che precisa come siano previste «punte di 33-35 gradi sulle aree interne del Centro, 34-36 gradi al Sud, fino a picchi di 38-40 gradi sulle Isole Maggiori, specie la Sicilia».

Un nuovo anticiclone africano interesserà il Centro ed il Sud dell’Italia, portando un’ondata di calore che avrà il suo picco entro sabato: a confermarlo è Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, che precisa come siano previste «punte di 33-35 gradi sulle aree interne del Centro, 34-36 gradi al Sud, fino a picchi di 38-40 gradi sulle Isole Maggiori, specie la Sicilia».

ra le città più calde 3bmeteo.com segnala Bologna, Firenze, Arezzo, Terni, Perugia, Roma, Frosinone, Benevento, Caserta, Cosenza, Caltanissetta, Nuoro.

«Qualche grado in meno lungo le coste, complici le brezze marittime – prosegue Ferrara – ma qui i maggiori tassi di umidità faranno accentuare la sensazione di afa, con temperature percepite superiori a quelle reali. Situazione analoga anche sulla Pianura Padana. Anche le minime notturne saranno così in aumento, specie nei grandi centri urbani».

 

 

Sabato la giornata migliore e più calda, mentre domenica previsti rovesci che dalle Alpi si porteranno verso le pianure a fine giornata.

Per la prossima settimana, gli esperti indicano il ritiro dell’anticiclone e una nuova ondata temporalesca.

«Sarà il preludio ad un nuovo peggioramento con rovesci e temporali anche forti, che dal Nord marceranno verso il Centro e marginalmente il Sud nella prossima settimana, accompagnati da un calo delle temperature con venti settentrionali» concludono da 3bmeteo.com.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUbriaco sfascia i vetri delle auto in sosta: picchiato dai residenti. Video choc
Prossimo articoloVitalizi, promessa mantenuta: mazzata ai parlamentari "Risparmiati milioni di euro degli italiani"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.