Condividi

PATTUGLIA CARABINIERI CATANIABergamo, 28 novembre 2013 – Sabato scorso erano sfuggiti ai carabinieri attraverso una fuga di 90 chilometri attraverso il Centro Italia. Sono stati ora arrestati nella Bassa Bergamasca tre ladri albanesi fra i 20 e i 23 anni, accusati di furto in abitazione in concorso pluriaggravato per avere messo a segno 23 colpi in case e negozi fra febbraio e giugno nelle province di Siena a Ancona. Sabato sera i carabinieri senesi hanno preso un membro della banda ma gli altri tre sono scappati con una fuga protrattasi da San Rocco a Pilli (Siena) a Castiglion del Lago (Perugia). Sono stati i carabinieri bergamaschi a trovarli a Treviglio nella casa di un connazionale. Avevano materiale da scasso, mazze da baseball e 7.000 euro, probabilmente ricavato della vendita di parte di refurtiva in un “compro oro”. (AGI)

Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAmministratore di condominio pretende 'mazzette' per lavori, indagato
Prossimo articoloArredi di lusso e ristoranti esclusivi per banda spacciatori, arrestati