Condividi

M5s, Beppe Grillo pronto a lasciare definitivamente ad ottobre

Ad ottobre, la rivoluzione del Movimento 5 Stelle. Non solo per il nuovo “contratto sociale” con la base attraverso la piattaforma Rousseau. Già, perché secondo quanto scrive Il Giornale potrebbe essere anche annunciato il definitivo passo indietro di Beppe Grillo dal partito fondato da Gianroberto Casaleggio. La decisione sarebbe definitiva, soprattutto se per il M5s le elezioni confermassero un risultato trionfale, così come lascerebbero intendere i sondaggi.

Leggi anche:  Orfeo tampinato dai giornalisti. Ma i due "inviati" sono dello staff M5s

Contestualmente, si sposterebbe tutto il meccanismo grillino su Rousseau e nelle mani di Davide Casaleggio. Ci si affrancherebbe, dunque, dal blog di Grillo, dal quale oggi passa ogni iniziativa del Movimento. Un modo per rendere più stringente il controllo della Casaleggio Associati. “Partecipare alle discussioni di Rousseau significa essere davvero interessati alle tematiche che vuole portare avanti il Movimento”, spiega sempre a Il Giornale un professionista esterno da anni vicino a Grillo e ai Casaleggio.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteJoseph Ratzinger, l'attacco a Papa Francesco nel messaggio al funerale del cardinale?
Prossimo articoloSpiaggia fascista, il vescovo di Chioggia: "Indagine assurda. Ma se ci andava anche il segretario del Pd?"