Condividi

Ha visto un donna bendata con delle chiare intenzioni: si stava per gettare da un cavalcavia sulla tangenziale di Alessandria. E ha capito subito tutto. Quella donna era da salvare.
Il colpo d’occhio e il coraggio di un Carabiniere, Andrea Ghiazza di 45 anni, è stato decisivo. Il militare, maresciallo dell’Arma, quella mattina di domenica era fuori servizio. Ma appena ha visto quella donna non ha perso tempo: l’ha immediatamente soccorsa mentre lei aveva già spiccato il balzo nel vuoto, a circa 15 metri di altezza. Un salto che le sarebbe quasi sicuramente risultato fatale.
Non è stato così, perché il Carabiniere l’ha afferrata per una caviglia appena in tempo, riuscendo a sorreggerla per un minuto, prima dell’intervento di altre persone in aiuto. Un salvataggio incredibile, da film. Ma è stato tutto vero.

Il maresciallo era in zona per caso, assieme alle figlie di 9 e 12 anni: «Ho visto la donna con la coda dell’occhio sul ponte. Stava scavalcando il guard-rail. Cose volesse fare mi è apparso subito chiaro».
Ghiazza ha quindi detto alle figlie di non muoversi e con uno scatto ha raggiunto la donna, che nel frattempo si era calata una benda sugli occhi. Quando si getta, il Carabiniere ormai l’ha raggiunta e riesce ad afferrarle la caviglia. Ghiazza non molla la presa, resiste alla fatica e al dolore, il tempo passa:  «Urlo a squarciagola, chiedo aiuto». Arriva un’altra persona che la afferra per l’altra caviglia. Un sollievo. Ma non riescono a tirarla su.
Poi l’intervento di un terzo, finalmente la donna, una ventottenne, viene tratta definitivamente in salvo.
Il giorno dopo il marito della donna si è recato al comando provinciale di Alessandria per ringraziare Ghiazza, il Carabiniere eroe: «Diciamo solo che sono stati momenti commoventi, piangevamo in diversi. E se non fossero passati gli altri due soccorritori? Sarei rimasto da solo nel cercare di sorreggere la ragazza, ma sentivo le forze che cominciavano a mancarmi mentre vedevo le auto di sotto. Preferisco non pensarci…».

Riccardo Ghezzi
Alessandria, 12/10/2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteIn Italia tra 5 e il 10% poliziotti e militari gay, ma coming out fa ancora paura
Prossimo articoloPER LE IENE I MILITARI IN AFGHANISTAN SI DROGANO E SPACCIANO. MA È SOLO LA MACCHINA DEL FANGO E DELL'IGNORANZA