Condividi

Shen Jie and Liu Xi non riuscivano ad avere un figlio da vivi, ce l’hanno fatta da morti. Miracoli della medicina. Tiantian ha già compiuto i suoi primi cento giorni: è nato lo scorso dicembre in un ospedale di Guangzhou, in Cina. I suoi genitori sono morti in un incidente quattro anni fa.

Shen e Liu erano sposati da due anni quando hanno deciso di provare la fecondazione in vitro. Nel marzo 2013, cinque giorni prima del trapianto di uno degli embrioni fecondati a Liu, la coppia è morta in un incidente automobilistico nella provincia costiera cinese di Jiangsu.

Dopo quella tragedia, i genitori di Shen e Liu hanno combattuto per ottenere la custodia dei quattro embrioni congelati lasciati dai loro figli. Al termine di una battaglia legale senza precedenti durata oltre tre anni , i due neo nonni hanno ottenuto la custodia degli embrioni e nel gennaio del 2017, con l’aiuto di un’agenzia di maternità surrogata, hanno raggiunto il Laos per trovare una madre (la maternità surrogata è illegale in Cina).

Lo scorso dicembre il “miracolo” si è compiuto. Tiantian (che significa “dolce”) è nato quattro anni dopo la morte dei suoi genitori e il mese scorso i suoi nonni (che hanno ottenuto la custodia del piccolo) hanno dato una piccola festa per celebrare i suoi cento giorni. “Gli occhi di Tiantian, secondo Today, assomigliano a quelli di mia figlia ma nel complesso, assomiglia più a suo padre”, ha detto al quotidiano Beijing News la madre di Liu, Hu Xinxian. In seguito al parto, i nonni hanno dovuto sottoporsi al test del Dna per provare il legame di parentela con Tiantian.

“Al bambino diremo la verità, ma non adesso”
I nonni del piccolo non hanno ancora deciso quando Tiantian conoscerà la verità sul suo passato. Shen Xinan, nonno paterno del bambino, ha detto a Beijing News che fino a quando Tiantian non sarà più grande gli diranno che i suoi genitori sono all’estero. “Ma in futuro – ha assicurato Shen – gli diremo sicuramente la verità. Come potremmo non farlo?”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTrema ancora la terra: nuova scossa a Muccia
Prossimo articoloFerrara, 13enne minacciato di morte: "Se non ritiri la denuncia ti ammazzo"