Condividi

La Polizia di Stato ed in particolare la Squadra Mobile di Forlì ha denunciato un uomo di 79 anni residente a Ravenna che lo scorso 08 febbraio aveva richiesto l’intervento delle volanti dichiarando di essere stato vittima di una truffa da parte di una giovane donna rumena che avrebbe finto di cercare lavoro quale badante per raggirarlo e derubarlo di circa 400 euro e di una collanina d’oro. La notizia veniva riportata anche l’indomani su alcuni quotidiani locali, con la ricostruzione dell’incontro tra la donna e l’uomo avvenuto attraverso degli annunci di cerca lavoro. In realtà nella mattinata del giorno seguente si presentava negli Uffici della Squadra Mobile la giovane che affermava di non aver sottratto né la somma di denaro né la catenina di oro e neanche di essersi data alla fuga, anzi mostrava il contenuto del suo cellulare per dimostrare che l’uomo continuava ancora a cercarla. La ragazza raccontava che l’uomo l’avrebbe contattata con la scusa di aver bisogno di una badante ma in realtà una volta incontratisi le proponeva di avere rapporti sessuali e di trasferirsi presso la sua abitazione. L’uomo aggiungeva che se non avesse accettato la proposta l’avrebbe denunciata alla polizia accusandola di furto e pur di convincerla le offriva la somma di 400 euro e le regalava una collanina. La donna rifiutava qualunque tipo di rapporto e restituiva i regali. L’uomo vedendosi rifiutato la seguiva presso la sua abitazione, continuando insistentemente a contattarla al telefono e a minacciarla dicendo che aveva anche formalizzato una denuncia e che se fosse andata a vivere da lui l’avrebbe ritirata. La donna raccontava che l’uomo le avrebbe anche mostrato di detenere nel cruscotto dell’auto una pistola. Si decideva di predisporre un’attività finalizzata alla immediata ricerca dell’uomo che veniva rintracciato a Forli. Nel corso della perquisizione veniva trovata la pistola (risultata un’arma giocattolo anche se priva di tappo rosso), la somma di 400 euro e la collanina d’oro che invece l’uomo aveva dichiarato falsamente essergli stata sottratta. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato per violenza privata, minaccia e violenza sessuale.

Forlì Cesena, 17 febbraio 2017

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteEstorsione: chiedeva i soldi alla madre per sanare debiti di gioco e droga. Un arresto
Prossimo articoloCrollo di una cascata di ghiaccio, 4 morti e una donna ferita