Condividi

Una “detox “da seguire per un giorno o per qualche giorno a seconda di come ci si sente

La Sana alimentazione ci insegna che a tavola si può mangiar di tutto. Invece di privarci di un cibo o di un altro, bisogna limitare le porzioni e modificare il modo di cucinare, scegliere i cibi giusti e farne una corretta combinazione

Più che una dieta bisogna pensare ad una rieducazione al cibo mangiando sano ascoltando i segnali di fame e sazietà del corpo. Questi sono infatti, i due principi fondamentali di una dieta sana!

Leggi anche:  Mamma in difficoltà ruba uova di Pasqua per i figli, i poliziotti pagano il conto per lei

Detox post abbuffate di Pasqua: i consigli a tavola

Dopo le feste pasquali, in cui sicuramente ci siamo fatti tentare dai cibi che la tradizione offre, una depurazione è quello che ci vuole per tenere a riposo l’intestino e il fegato e smaltire le eccessive calorie dei giorni passati.

Si consiglia una “detox “da seguire per un giorno o per qualche giorno a seconda di come ci si sente.

Durante la giornata depurativa innanzitutto bisogna eliminare tutti i cibi già pronti quanto più possibile. Quindi via allo “scatolame”, cibi ricchi di sale e zuccheri, salumi, pesce in lattina, biscotti, merendine, gelati e simili.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTorino, passeggeri sul treno in ostaggio di una gang di magrebini per 5 ore
Prossimo articoloMaestra picchia il bimbo, incastrata dalle telecamere

Nessun commento

Rispondi