Condividi

È allarme “false e-mail” di Enel Energia. Nelle case dei residenti in provincia da alcuni giorni stanno arrivando delle e-mail inviate da una fantomatica società riconducibile al gruppo Enel che comunica che per il cliente è pronto un rimborso. Ne parla il quotidiano Leggo

Dalle indicazioni l’interessato per ottenere la somma deve cliccare sulla frase “Fare clic sul seguente link”, così accede a una pagina web per indicare i propri dati personali, della carta di credito/bancomat e i relativi dati bancari.

Leggi anche:  “Stanno girando per appartamenti con la scusa di misurare le polveri sottili”: NON CONDIVIDETE

La pagina web altro non è che un truffaldino sito di phising per rubare l’identità e svuotare il conto corrente del cliente preso di mira.

L’azienda Enel Energia ha comunicato che il Gruppo Enel come le società incaricate non inviano e-mail per informare i clienti di un credito e in particolare non chiedono sul web di fornire o verificare dati personali e bancari.

 

Email truffa di rimborsi Enel: attenzione, svuotano il conto in banca

 

Non è il primo caso di e-mail truffa prodotte da abili hacker che in passato hanno colpito nei conti bancari simulando servizi postali e partecipate pubbliche per le forniture di acqua e metano. E da tutte le stesse società un consiglio unico: cancellare le e-mail e segnalarle alle forze dell’ordine.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTragico schianto, auto fuori strada, è una strage: morti padre e figlia, grave la moglie
Prossimo articoloVola l'ombrellone in spiaggia: donna infilzata, ricoverata in ospedale

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.