Condividi

 

Bestemmiare su Facebook costa caro: multe fino a 309 euro

Nonostante la blasfemia non sia più reato, ma solamente un illecito amministrativo, chi scrive una bestemmia in un post pubblico su Facebook rischia una multa compresa tra 51 e 309 euro.

La norma di riferimento è rappresentata dall’articolo 724 del codice penale. “Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità [o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello Stato] è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da cinquantuno euro a trecentonove euro. La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti”, si legge nel testo del Codice penale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIncidente, frontale in superstrada: automobilista soccorso in eliambulanza
Prossimo articoloCaterina Falciola, mamma di un bimbo di 8 anni, non ce l'ha fatta

Nessun commento

Rispondi