Condividi

Assale una donna in taxi e la violenta, poi la insegue nudo per strada: arrestato 23enne

Ha visto due donne (risultate poi madre e figlia)uscire dal taxi e non ci ha pensato due volte: si è scagliato addosso alla più anziana e poi si è scaraventato sulla figlia.

L’ha prima bloccata poi molestata, poi, fortunatamente è stato bloccato

E’ successo poco dopo l’1.20. Il ragazzo si trovava in giro in zona Comasina con un monopattino, era ubriaco.

Leggi anche:  Il palazzo della Chiesa occupato dagli anarchici: "Insulti alla Madonna"

Proprio in quel momento, nella stessa strada sono arrivate madre e figlia, di ottantatré e sessantasei anni, di ritorno da una visita al pronto soccorso, che una volta scese dal taxi si sono viste aggredite

Protagonista di questi attimi di follia p un giovane richiedente proveniente dalla Guinea di 23 anni.

Il ragazzo è risultato avere già diversi precedenti. E’ quindi stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale

 

L’ACCADUTO

Secondo MilanoToday, quando le due donne sono scese dal taxi – la figlia avrebbe dovuto accompagnare la madre e ripartire -, il ragazzo si è avvicinato e ha iniziato a palpeggiare l’anziana, che è riuscita a scappare

Leggi anche:  Poliziotto aggredito violentemente: ricoverato in codice rosso per i calci e pugni ricevuti da due detenuti

In difesa della vittima sono subito intervenuti il taxista e una donna che si trovava a passare da lì, che hanno dato modo alla sessantaseienne di fuggire.

A bloccare uil malvivente ubriaco ci hanno pensato gli agenti della polizia, prontamente intervenuti, arrestando l’africano

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa polizia salva la vita a 4 cuccioli meticci chiusi in un sacchetto e gettati via
Prossimo articoloPicchiano e rapinano una donna sordomuta nel sottopasso: finiscono in manette in tre