Condividi

Ancora un lutto ha colpito la Polizia di Stato.

E’ deceduto a causa di una grave malattia Francesco Ciquera, aveva 41 anni, lascia la moglie e due figli. Francesco prestava servizio presso il Reparto Mobile di Napoli, persona stimata dai colleghi, per la sua professionalità e attaccamento al dovere.

Scrive il sito UGL: “Oggi, purtroppo, ci ha lasciato prematuramente un Amico, un Fratello, un Collega… il nostro Vice segretario nazionale Francesco Ciquera.

Con lui abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di condividere dei bellissimi e significativi periodi di vita personale e sindacale: un percorso costellato di momenti spensierati e momenti difficili, ma sempre superati col sorriso sulle labbra.

E’ stato per noi un Amico fraterno, un uomo corretto, versatile, brillante, dinamico e molto altruista. È stato sempre a disposizione di tutti, anteponendo l’interesse della collettività a quello personale.

 

Leggi anche:  Schiavi per 25 euro al giorno "Dalle 6 del mattino alle 19, sotto al sole ": blitz della Polizia

 

Un dolore immenso e un vuoto incolmabile che solo un orrendo male, in pochissimo tempo, ha potuto strappare ai propri affetti più cari e agli amici.

Ora riposa in pace caro amico.

Noi non dimenticheremo mai la tua gioia di vivere, il tuo sorriso, la passione e l’impegno che hanno contraddistinto tutte le tue scelte.

Ciao Francesco…

Francesco aveva 41 anni, lascia la moglie Mirella, la figlia Sofia di 9 anni ed il piccolo Giorgio di appena 9 mesi.”

Articolo precedenteUbriaco e drogato, tenta di investire gli agenti della Polizia Stradale
Prossimo articoloCuba, aereo passeggeri si schianta subito dopo il decollo: 110 morti

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.