Condividi

In fuga precipita dal balcone: grave in ospedale un ladro

Incidente sul lavoro per un giovane ladro che ha tentato di introdursi in un appartamento di via Nazario Sauro a Taggia per compiere un furto, ma giunto all’altezza del terzo piano è scivolato andando a schiantarsi al suolo

L’uomo avrebbe già tentato in precedenza il colpo, due tentativi pregressi di forzare le finestre sarebbero andati a vuoto.

È successo a notte fonda, intorno alle tre, tra sabato e domenica.

Leggi anche:  Ruba bici e dimentica cellulare, torna a riprenderlo e viene arrestato

Secondo quanto racconta il Giornale, nel primo caso il giovane sarebbe riuscito ad entrare in un alloggio, messo subito in fuga dall’inquilino “L’ho quasi bloccato, ma è riuscito a scappare”, ha detto poi ai carabinieri.

Il ladro, non contento, prova il colpo in un secondo appartamento fallendo nuovamente e svegliando il vicinato.

 

 

Probabilmente preso dalla paura, sarebbe stato costretto a spostarsi dalla facciata con l’impalcatura di appoggio e non riuscendo a tornare indietro, per mettersi in salvo si sarebbe aggrappato a una grondaia. Poi la caduta

Leggi anche:  VIDEO: POLIZIA E CARABINIERI ARRESTANO LA BANDA DELLA GIULIETTA.

E ora è ricoverato in condizioni gravissime.

Gli accertamenti comunque accertamenti confermerebbero la versione del tentato furto, ma il ragazzo non è cosciente e quindi non può parlare.

Nel cortile del palazzo ci sarebbero ancora tracce di sangue, indice delle gravi ferite che ha riportato alla testa e al volto. Sono in corso le indagini.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteFirenze. Cosa significa davvero quella bandiera e l'ennesimo polverone sulle Forze dell'Ordine
Prossimo articoloNadia Toffa, il messaggio dall'ospedale: "Bella botta ma tengo duro.. Torno presto"

Nessun commento

Rispondi