Condividi

Giulio Tremonti: “Gli immigrati dall’Africa? Sarà una catastrofe epocale”

La situazione sarà catastrofica. Giulio Tremonti, ospite di David Parenzo a In Onda, su La7, rivela che in tema di immigrazione “nessuno parla della presenza della Cina in Africa, una presenza di enorme rilievo”.

Il numero di migranti non sarà di 220mila ma “di 200 milioni. Le masse sono sconfinate e andando via i più giovani restano nella miseria i vecchi, una catastrofe epocale. L’immagine è che l’Italia è l’unica dalle frontiere aperte.

Leggi anche:  Genova. I migranti fanno i "capricci": poliziotti costretti a fare da balia (in manifestazioni non autorizzate)

Oggi il governo invece di chiudere ha stipulato accordi suicidi e messo in piedi una serie di organizzazioni che portano i migranti qui da noi ed è solo l’inizio della catastrofe”.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGuidi scalzo o con le infradito? Non solo multa: automobilisti rovinati, ecco che cosa si rischia
Prossimo articoloPilota italiano eroe: rischio scontro in volo. Così evita la collisione e salva 900 persone

Nessun commento

Rispondi