Condividi

Gomme invernali. Con il freddo alle porte, è tempo che ogni automobilista predisponga la propria auto per affrontare l’inverno nel modo giusto. In due parole? Il cambio scarpe. Come noi riponiamo le infradito per calzature più calde, anche le nostre vetture necessitano di accorgimenti per viaggiare più sicuri nella stagione più insidiosa.

È bene ricordare che, come previsto da una Direttiva Ministeriale specifica, le Ordinanze hanno inizio il 15 novembre e terminano il 15 aprile. Il passaggio al treno invernale non solo migliora la performance della vettura in condizioni difficili ma da un punto di vista economico è stato dimostrato che non costituisce neanche aggravio di costi per l’automobilista. La sostituzione periodica delle gomme piuttosto permette ai più distratti un controllo maggiore e ripristino della pressione di gonfiaggio e della convergenza.

Leggi anche:  Occhio alla multa: ecco quando non va pagata

La temperatura ideale

Se ve lo siete sempre chiesti, spesso, poi dribblando il problema, sappiate che la temperatura ideale di utilizzo per gli pneumatici invernali è fino ai 7 gradi, grazie ad una mescola che non indurisce perdendo prestazione come invece avviene nelle normali coperture estive. Inoltre il disegno specifico del battistrada a lamelle consente di diminuire gli spazi d’arresto e migliorare l’aderenza anche sui fondi più insidiosi.

Le sanzioni

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBambino rischia di soffocare per una caramella: sottufficiale gli salva la vita
Prossimo articoloSchiacciato dall'armadio in camera da letto, muore bimbo di 4 anni

Nessun commento

Rispondi