Condividi

Caffè difende da cancro del fegato, 5 al dì dimezzano rischio

Quello decaffeinato protegge in misura minore

Bere fino a cinque tazzine di caffè al dì potrebbe dimezzare il rischio di cancro del fegato;

una sola tazzina al giorno riduce di un quinto il pericolo di questo tumore.

Lo rivela una ricerca diretta da Oliver Kennedy della University of Southampton in Gran Bretagna e pubblicata sulla rivista BMJ Open.

Gli esperti hanno analizzato informazioni sul consumo di caffè di 2 milioni 250 mila persone complessivamente (coinvolte in un totale di 26 studi precedentemente pubblicati)

Leggi anche:  Formicolio a mani e piedi, quali sono le possibili cause?

 

 

e visto che il consumo di un solo caffè al giorno riduce il rischio di cancro del fegato del 20% (un quinto); ma se si arriva fino a cinque tazzine il rischio è dimezzato.

Oltre agli antiossidanti e antinfiammatori di cui è ricca la nera bevanda,

si presume che la caffeina abbia un ruolo centrale nel potere protettivo esercitato dal caffè in quanto il caffè decaffeinato è risultato di per sé protettivo in minor misura contro il tumore.

Leggi anche:  'Dieta del pomodoro', lo studio degli scienziati e la speranza contro il cancro allo stomaco

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLazio-Roma 0-0 : Radu espulso per doppio giallo, nel finale si accende la Roma
Prossimo articoloIl rigore non c'è e Nicolò lo sbaglia apposta, la lezione di un ragazzino di 13 anni