Condividi

Il pedofilo legato e picchiato dalle donne infuriate: l’umiliazione in pubblico

Le immagini provengono dall’India; un uomo sorpreso con un bambino di 8 anni viene punito pubblicamente da un gruppo di donne, che lo lega e lo percuote

L’India è ancora uno dei paesi in cui gli stupri sono più ricorrenti: tra le vittime di uomini senza scrupoli, infatti, ci sono non solo donne, in molti casi turiste in visita
ma anche adolescenti e bambini. Dal momento che la giustizia non funziona in maniera ottimale, c’è chi sempre più spesso ricorre a metodi ‘fai-da-te’.

Leggi anche:  Bloccato dalla censura il video delle Iene su Renzi

È il caso di queste mamme inferocite che hanno scoperto e bloccato un giovane, accusato di aver violentato alcuni minorenni in un villaggio.

L’uomo viene prima aggredito, poi legato e trascinato a terra, finendo tramortito per le bastonate rifilate da queste donne furiose e desiderose di vendetta.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCampagna “Alcohol and Drugs”, nei weekend scattano i controlli della polizia stradale
Prossimo articoloGli ex inquilini gli lasciano la casa piena di rifiuti: il proprietario si vendica così. E su facebook “Vivere con tre figli in questo porcile. Per non parlare del cibo avariato in frigo. Vergognatevi!”

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.