Condividi

Poi, però, il ministro dell’Interno ammette: “Alla fine del 2014 parte quest’operazione che si caratterizza per essere europea, non più solamente italiana, sotto l’egida di Frontex, l’Agenzia europea per le frontiere. La mission in questo caso è lavorare principalmente per il controllo delle frontiere europee, anche se in caso di necessità non sono esclusi interventi di ricerca e soccorso”. Cosa che “fa comprendere la scelta dell’ assunzione del coordinamento delle operazioni da parte dell’Italia”.

Leggi anche:  Hicham, l’imprenditore arrivato col barcone che dà un lavoro fisso alla dipendente incinta

Fine, dunque, delle discussioni: anche Minniti conferma quanto detto dalla Bonino, ossia che la scelta di farci invadere dagli immigrati fu di Renzi. Scelta talmente sciagurata che, comunque, Minniti promette di cambiare. Ha infatti ribadito che il nostro Paese sta lavorando per cambiarla: “Lo scenario è oggi mutato sotto molteplici punti di vista. L’11 luglio scorso a Varsavia – ha ricordato – ha chiesto di rinegoziare gli accordi”.

LiberoQuotidiano

Articolo precedenteBasta bimbi dimenticati in auto: arriva il seggiolino salva-bebè
Prossimo articolo"Dipendente con la terza media pagato 5mila euro al mese"