Condividi

500mila italiani a letto: il picco è previsto per Capodanno

L’influenza comincia a fare il suo ingresso nelle case degli italiani. Sono oltre 467.000 le persone finite a letto con febbre, dolori alle ossa e spossatezza a causa dell’influenza dall’inizio della sorveglianza epidemiologica.

Numeri incredibili. Ma non è finita qui. Si stima che nei prossimi giorni ci saranno veri e propri picchi.

Lo fanno presente i medici di famiglia durante la seconda giornata del 34° Congresso nazionale della Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (Simg) a Firenze.

Leggi anche:  Punto da una zecca, ricoverato d'urgenza per encefalite: primo caso, e scatta l'allarme

Anche quest’anno – si legge in una nota – la stagione si è presentata in anticipo rispetto alle annate precedenti e pertanto il picco è previsto intorno a Capodanno.

Quest’anno il virus influenzale è meno aggressivo, ma colpirà un numero maggiore di persone così come già avvenuto nell’emisfero australe”.

Quasi 500mila quindi italiani finiti a letto a causa dell’influenza che anche quest’anno si è presentata in anticipo rispetto alle annate precedenti.

Il picco – secondo le stime ricevute – è previsto intorno a Capodanno. Quest’anno il virus influenzale è meno aggressivo, ma colpirà un numero maggiore di persone, così come già avvenuto nell’emisfero australe

Leggi anche:  Monza, mangiano funghi velenosi: morto 79enne, grave la moglie

Occhio, avvisati.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteLa fake news su Matteo Renzi "in vacanza a Ibiza in Lamborghini a spese dei contribuenti". E' guerra aperta alle bufale
Prossimo articoloAllontana gli stranieri che infastidiscono clienti, vigilante accoltellato

Nessun commento

Rispondi