Condividi

La donna lo ha adescato offrendogli un rapporto sessuale a pagamento, poi è entrato in azione il marito che lo ha aggredito e derubato del portafogli. E’ accaduto ieri pomeriggio a Roma, ma i due sono stati scoperti grazie a un carabiniere libero dal servizio, effettivo presso la stazione dei carabinieri di Vicovaro. Alla fine l’uomo è stato arrestato e la donna denunciata. L’uomo, mentre stava percorrendo viale Castrense, a Roma, in prossimità della rampa di immissione alla tangenziale est, ha notato due giovani, un uomo ed una donna, che stavano bloccando e strattonando per il collo un anziano. Il militare è immediatamente intervenuto riuscendo a bloccare l’uomo, un romeno di 30 anni, domiciliato nel campo nomadi di via Collatina, già noto alle forze dell’ordine, mentre la donna è risuscita a dileguarsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma e della compagnia di Roma piazza Dante che hanno anche avviato le ricerche della donna.

Roma, 17 febbraio 2017

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteAlla guida di una potente berlina nonostante la patente sospesa, si spaccia per il fratello al controllo della Polizia di Stato. Arrestato.
Prossimo articoloArrestati dalla Polizia di Stato due cittadini di nazionalità gambiana.