Condividi

Un calo termico sensibile sta per interessare l’Italia che per un paio di giorni almeno conoscerà una fase tutt’altro che estiva. Il clou è atteso proprio il 15 con quella che gli esperti de Il Meteo annunciano come la “burrasca di Ferragosto”. “Ciò è dovuto al passaggio perturbato di una bassa pressione atlantica, alimentata e seguita da correnti più fresche settentrionali – spiega Il Meteo.it – c’è da dire che alcune regioni rispetto ad altre risentiranno maggiormente della diminuzione termica, in quanto più esposte e interessate al maltempo e al soffiare dei venti settentrionali, ma possiamo affermare che a livello generale il calo termico si attesterà attorno ai 7-10°C”.

Un Ferragosto bagnato quello che sta per arrivare, per colpa della seconda perturbazione del mese che mercoledì 15 colpirà ampie aree del centro e del sud Italia, secondo le previsione del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare. Per la giornata di festa molte nubi al primo mattino su Emilia-Romagna, Regioni centrali ed aree costiere meridionali tirreniche, potranno portare rovesci o temporali. Nella seconda parte della mattinata il maltempo si sposterà al resto del meridione, attenuandosi su Emilia-Romagna e Toscana. L’inizio di settimana sarà caratterizzato dal passaggio di questa nuova perturbazione e in particolare lunedì i temporali andranno a interessare prima il Nordovest e a seguire anche il Nordest, mentre le correnti fresche che accompagnano la perturbazione porteranno – affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo – un primo calo delle temperature nelle regioni nord-occidentali. Martedì la perturbazione scivolerà lungo la nostra Penisola e porterà rovesci e temporali al Nordest e regioni centrali, favorendo in queste zone d’Italia anche una sensibile attenuazione del caldo. Al Sud invece resisteranno sole e caldo, ma non durerà molto: nella giornata di mercoledì le fresche correnti atlantiche raggiungeranno infatti anche le regioni meridionali con tempo instabile e fine del caldo intenso.

Leggi anche:  Lo Strat-WARMING è ancora attivo e condizionerà il tempo per mesi, estate compresa!

Una perturbazione di origine atlantica determinerà oggi un netto peggioramento sulle regioni settentrionali, con rovesci e temporali in estensione da ovest verso est. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento della Protezione civile. L’avviso prevede dalle prime ore di domani, lunedì 13 agosto, si prevedono precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte in estensione a Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani, lunedì 13 agosto, allerta arancione su gran parte della Lombardia, e allerta gialla in Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna, nonché sulla Calabria. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCampania, mezzo pesante si ribalta sull'A30: un morto ed un ferito
Prossimo articoloGiovanni Tria, stop al piano assunzione per le Forze dell'Ordine: mancano i fondi

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.