Condividi

Michelina si perde 96 anni: ritrovata dai poliziotti, fa il selfie con i suoi angeli

Napoli. Una signora persa, ritrovata a vagare lungo via Manzoni.

L’anziana era sprovvista di documenti e poco dopo l’allarme lanciato al 113, la signora è stata vista e aiutata da un equipaggio del commissariato Posillipo della polizia di Stato.

La signora si presentava a prima vista disorientata e confusa, sarebbe stata notata per il comportamento insolito: avrebbe dato nell’occhio percorrendo la strada con passo molto lento.

Leggi anche:  Poliziotti feriti negli scontri a Padova, il sindacato: «Servono norme diverse sull’ordine pubblico»

Fortunatamente è stata rintracciata poche ore dopo la segnalazione. E’ successo nel primo pomeriggio di Venerdì

I poliziotto, avvicinandola, le hanno chiesto notizie circa la sua identità, ma a parte la pronuncia del suo nome, Michelina, la donna non è stata in grado di fornire altre informazioni.

Lo riporta il quotidiano Il Mattino

Dopo diversi accertamenti, non facilissimi, visto la mancanza di informazioni, i poliziotti sono riusciti ad affidare l’anziana al figlio.

I familiari, in ansia per la sua scomparsa, l’hanno accolta in maniera gioiosa acconsentendo anche a farsi scattare un selfie con gli agenti/angeli che l’hanno ritrovata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteAddio alle raccomandate, ora arriva il domicilio digitale
Prossimo articoloMilitari e forze dell'ordine ridotti alla fame da dieci anni di tagli: "Senza soldi, ci vestiamo con le divise di chi va in pensione"

Nessun commento

Rispondi