Condividi

«Mi scusi, signorina.. Che ore sono?”, e rubava smartphone: preso il senegalese rapinatore seriale della stazione

Un 24enne senegalese finisce in manette per opera della Polizia. Succede a Monza, dove il ragazzo di origini africane è accusato di un furto con strappo ai danni di una minorenne e di rapina e di un altro furto aggravato nei confronti di altri passanti.

Le indagini sono state svolte dagli agenti del commissariato di Monza in collaborazione con gli agenti della Polfer

Leggi anche:  VIDEO: LO ACCOLTELLANO PER UNA SIGARETTA. INCASTRATI DAL VIDEO DELLA SQUADRA MOBILE DI BOLOGNA.

L’uomo entrava in azione di sera nel sottopasso ferroviario o nelle vicinanze.

 

 

Gli episodi sono stati immortalati dalle telecamere di sorveglianza.

In uno dei tre casi (che risalgono al gennaio scorso), il senegalese ha avvicinato con una scusa una ragazza, l’ha spinta contro un muro, l’ha immobilizzata e rapinata del telefonino.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteI bambini-ominidi si muovevano come scimpanzè
Prossimo articoloOperazione record dei Carabinieri: il TPC recupera beni per oltre 40 milioni di euro. con 250 carabinieri in azione

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.