Condividi

Una ragazza riminese di 28 anni, Gessica Notaro, è stata sfregiata con dell’acido lanciato a quanto sembra dal suo ex, un 29enne di Capo Verde che però a quanto sembra dice di avere un alibi al momento dell’aggressione. Il giovane è stato individuato e fermato dai carabinieri insieme alla polizia. La 28enne è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena. Ha riportato ustioni abbastanza profonde soprattutto al volto nella zona degli occhi, rischia di perdere la vista. Per la colatura dell’acido, ci sono lesioni anche a un’anca e a una gamba.

La ragazza è una ex reginetta di bellezza e ha partecipato anche al concorso di Miss Italia dopo avere vinto la fascia di Miss Romagna. Nel 2007 aveva conquistato l’accesso alle prefinali nazionali di Salsomaggiore Terme con il titolo di “Miss Sorriso Lei Card Emilia Romagna” e poi le finali come “Miss Romagna” (era la concorrente numero 81)

L’aggressione è avvenuta sotto casa sua. In agosto l’uomo si era reso autore già di altri maltrattamenti ed era stato aperto un fascicolo sfociato in un provvedimento di ammonimento del questore di Rimini Maurizio Improta.

MISS ITALIA – “Ancora violenze contro una donna – ha dichiarato Patrizia Mirigliani, patron del concorso Miss Italia – e in un modo tra i più spregevoli. Non c’è offesa più grande della deturpazione del volto di una persona,
del tentativo di cancellarne l’identità, il sorriso, la bellezza. Sono situazioni inconcepibili che si ripetono senza mai trovare la fine. Siamo ancora addolorati per il ferimento di Rosaria Aprea, la nostra ‘Miss Coraggio’, che tre anni fa ha subito l’asportazione della milza per l’aggressione del compagno, ed ora un’altra nostra miss si trova tra la vita e la morte”.

GUARDA LE FOTO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteI colleghi dell'artificiere: "Rischiamo la vita, servono leggi più giuste"
Prossimo articoloSilvio muore a 17 anni, l'appello della mamma: "Mio figlio è morto, vorrei abbracciare chi vive grazie ai suoi organi"