Condividi

Tornano a far paura le numerose segnalazioni di hacker di carta Postepay Evolution, sarebbero infatti in corso diverse truffe, ecco cosa succede.

Prima di tutto occorre ricordare che PostePay è la carta prepagata di Poste Italiane che permette ai proprietari di fare acquisti nei negozi reali ma anche online sui principali siti e-commerce.

La carta può essere ricaricata non solo presso gli uffici postali ma anche nei punti vendita aderenti al circuito SISAL.

Leggi anche:  L'allarme in una nota: attenzione alla e-mail dell'Agenzia delle Entrate

Di diverso da PostaPay, la versione Evolution ha abbinato un codice IBAN e, pertanto, si presta in particolar modo alle operazioni bancarie (accredito della pensione o dello stipendio, ricezione di bonifici bancari).

Molte sono le segnalazioni ricevute di recenti proprio dagli intestatari di carte Postepay e Postepay Evolution, su un presunto blocco della carta stessa, il tutto via mail o via sms

Di solito poi, questo genere di avviso riporta dei link che in realtà serviranno solo a rubare le credenziali del malcapitato ed accedere ai risparmi.

Leggi anche:  Truffatore analfabeta inchiodato dalle vittime: aveva un tesserino della 'Polizzia'

 

A lanciare l’allerta (per l’ennesima volta) rispetto una “pioggia di sms con truffa Postepay”, è laPolizia Postale sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia che con lo screenshot di uno dei tipici messaggini ricevuti sui telefonini dei clienti di Poste Italiane ed in particolare dei titolari di Postepay, porta all’attenzione un allarme che è diventato quasi sociale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePoliziotto aggredito a colpi di sedia finisce in ospedale
Prossimo articoloIncidente spaventoso, l'auto vola giù dal monte: morti due ragazzi

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.