Condividi

Il centrodestra unito sarebbe davanti a tutti. L’ultimo sondaggio del 2016, realizzato da Winpoll, è il migliore degli auspici per il 2017 di Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Secondo i dati riportati dal Giornale, il sorpasso è arrivato l’ultima settimana di dicembre: il centrodestra nel suo complesso è arrivato al 34,4% (+0,3) con la Lega Nord al 14,1% (+0,2%), Forza Italia al 13,2% (-0,3%) e Fratelli d’Italia al 4,4% (+0,2%), a cui vanno aggiunte mentre le altre liste di area (al 2,7%, +0,2).

Il Pd guadagna lo 0,6% e sale al 27,5% (cui si somma il 2,9% delle altre liste di sinistra), Sinistra Italiana è al 4,1% e Rifondazione allo 0,5. Ncd-Udc è al 3,1% (ma occhio alla scissione) mentre il Movimento 5 Stelle paga pesantemente gli scandali romani scendendo dell’1,7%, al 26,4%. Su tutto, però, resta l’incognita del sistema elettorale con cui si voterà: proporzionale o Mattarellum? Premi di coalizione e sbarramenti possono cambiare la fisionomia del Parlamento uscito dalle urne. Senza contare che, a oggi, è ancora impossibile sapere con certezza “quando” si voterà.

Roma, 3 gennaio 2017
fonte liberoquotidiano

Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente2017: l’anno dei ponti. Ecco tutti i giorni festivi di questo splendido anno!
Prossimo articoloAllerta Meteo, "Burian della Befana": sarà un evento di portata epocale per il Sud, più gelo e neve di 1999 e 2014

Nessun commento

Rispondi