Condividi

Uno dei Navy Seals thailandesi impegnato nelle operazioni di soccorso dei 12 ragazzi nella grotta di Tham Luang è morto per mancanza di ossigeno.

L’uomo, di 38 anni, ha perso conoscenza sulla via del ritorno. Il livello di ossigeno nella grotta inoltre è sceso al 15%. “La situazione è peggiorata e potrebbe iniziare a piovere di nuovo.

“Bisogna fare in fretta”, affermano i soccorritori. Falliti i tentativi di trivellare un cunicolo individuato a 200 metri dai ragazzi.

Cresce la preoccupazione – La morte del subacqueo solleva seri dubbi sulla sicurezza del tentativo di portare fuori i 12 ragazzi e l’allenatore di calcio attraverso i passaggi angusti della caverna profonda e coperta d’acqua in alcuni tratti del percorso lungo oltre 2 chilometri.

Leggi anche:  13mila anni di carcere per una truffa (ma il tribunale ha dimezzato la pena a 6.637 anni e sei mesi)

 

Risultati immagini per thailandia

 

Molti dei ragazzi, tra gli 11 e i 16 anni, non sanno nuotare e i subacquei stanno insegnando loro i rudimenti del diving. Ma i passaggi dove è necessario immergersi sono strettissimi e i ragazzi potrebbero dover nuotare soli al buio in acque fangose.

Il comandante della marina thailandese, che coordina le operazioni, ha detto che i soccorritori potrebbero avere poca scelta considerato l’arrivo del monsone e il fatto che nelle grotte si stia riducendo l’ossigeno.

Sono necessarie 11 ore per compiere il tragitto di andata e ritorno tra l’entrata della grotta Tham Luang e il punto dove i 12 giovani calciatori e il loro allenatore sono bloccati da ormai dodici giorni.

Leggi anche:  Uccide la figlioletta e si suicida in diretta su Facebook

 

Risultati immagini per thailandia

 

Lo hanno rivelato alcuni soccorritori che hanno percorso avanti e indietro i quattro tortuosi chilometri di distanza, parte dei quali ancora sommersi.

In particolare, mentre il primo tratto consente ormai di camminare con i piedi nell’acqua, l’ultimo chilometro abbondante tra la terza base intermedia – che funge da area di sosta e di rifornimento per i soccorsi – e i ragazzi, viene percorso in circa tre ore.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOperazione record dei Carabinieri: il TPC recupera beni per oltre 40 milioni di euro. con 250 carabinieri in azione
Prossimo articoloImmigrati, il sindaco che accoglieva i profughi arrestato per truffa

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.