Condividi

Nel corso della notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della PMZ della Compagnia di Milano Porta Magenta hanno tratto in arresto un pregiudicato italiano 35enne, autore di una rapina.
Poco dopo la mezzanotte i militari sono intervenuti presso una farmacia di viale Famagosta, dalla quale un uomo era appena fuggito con 100 euro dopo aver minacciato con una chiave inglese l’addetto al banco e quello alla sicurezza.

Con quest’ultimo aveva anche avuto una breve colluttazione, fortunatamente senza conseguenze. Sul posto, gli operanti hanno rinvenuto il telefono cellulare del malvivente, scivolatogli di tasca, che ha consentito di far partire immediatamente gli accertamenti. Dall’analisi dello smartphone e dalla visione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, i Carabinieri hanno quindi riconosciuto l’uomo, residente in zona, bloccato all’esito di serrate ricerche mentre tentava di rincasare, con la chiave inglese ancora in tasca.

L’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre sono in corso verifiche per accertare eventuali responsabilità dell’uomo in altre rapine.

Roma, 11 gennaio 2017

Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteArrestato "topo d'appartamento"
Prossimo articoloPresa coppia di spacciatori: in casa 700 grammi di droga

Nessun commento

Rispondi