Condividi

Rc auto, la guida per risparmiare 400 euro all’anno. Tsunami di rincari in tutta Italia: chi paga di più

Scampare agli aumenti dell’assicurazione auto è possibile, anzi doveroso visto che ormai le compagnie assicurative sono tornate alla carica dopo alcuni anni di apparente concorrenza. Le brutte notizie non finiscono mai per gli automobilisti italiani.

Appena rientrati dalle ferie estive, sono arrivate a raffiche tutte le multe e le cartelle esattoriali congelate ad agosto, per non parlare dei rincari del carburante infilati strategicamente nei giorni da bollino nero per gli esodi estivi. L’autunno ormai vuol dire rincari della Rc auto, fino al 12,99% secondo i dati di Facile.it, un balzo del 9,14% a semestre che ha portato la quota media nazionale a 577,50 euro.

Leggi anche:  “Ubriaca decide di non prendere l’auto e la lascia nel parcheggio. Il giorno dopo trova un biglietto lasciato dal proprietario del pub…”

Le strade per risparmiare sono varie e per fortuna oggi non mancano gli strumenti per orientarsi in pochi passi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBuste paga più pesanti per militari e polizia, già a partire dal mese di ottobre (...forse)
Prossimo articoloA Padova il primo caso di divorzio con la legge marocchina: la novità sul dono di risarcimento nuziale

Nessun commento

Rispondi