Condividi

Lʼuomo in diverse occasioni approfittando di momenti di distrazione dei genitori

I carabinieri di Cesano di Roma hanno arrestato un cingalese con l’accusa di atti sessuali con minorenni.

L’uomo avrebbe abusato di tre bambine in diverse occasioni, approfittando di momenti di distrazione dei genitori. In un caso avrebbe attirato nella sua abitazione una delle piccole con la scusa di farle vedere dei gattini appena nati.

Gli investigatori hanno ricostruito nel dettaglio tutti gli episodi di molestie che l’uomo avrebbe compiuto nei confronti delle bambine.

Leggi anche:  La Polizia di Stato stronca un giro di spaccio: 100 kg di droga sequestrata!

Le risultanze investigative dei Carabinieri hanno consentito alla procura di Roma di richiedere a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata emessa dal Gip del Tribunale di Roma.

Dopo l’arresto da parte dei Carabinieri di Cesano, il cingalese è stato quindi portato nel carcere di Rebibbia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRaffreddore, trovata la molecola in grado di sconfiggere il virus: nel team un biochimico italiano
Prossimo articoloVitalizi, ex parlamentari pronti alla class action

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.