Condividi

Ryanair annuncia la stretta. Ancora una volta. Regole tutte nuove.

Ryanair annuncia importanti novità: ancora pochi giorni, poco più di due mesi e scatterà una nuova stretta sul bagaglio a mano.

L’azienda, nel pieno del proprio periodo nero e martoriata dalle riduzione dei voli (leggasi “tagli”), centinaia di migliaia di passeggeri rimasti a terra e milioni di euro di risarcimento, ha infatti annunciato la data del 15 Gennaio 2018 invece del 1 Novembre 2017 come inizialmente previsto per entrata in vigore della nuova politica riguardante il bagaglio a mano di ogni passeggero.

Leggi anche:  Fumo in cabina, rientra volo Ancona-Roma

Un modo, secondo l’azienda di voli a basso costo, per concedere ai passeggeri l’idea e l’abitudine per adeguarsi e soprattutto scongiurare problemi in periodo natalizio.

Ma che cosa prevede il cambiamento? La nuova policy includerà una riduzione dei costi relativi la registrazione del bagaglio a mano di ben 10 euro (da 35€ a 25€), riduzione nato per poter diminuire il volume dei bagagli a mano invogliando il cliente ad acquistare il bagaglio registrato.

Il peso permesso per la registrazione del bagaglio aumenta invece da 15 kg a 20 kg per tutti i tipi di bagagli.

Leggi anche:  Butti via la tua carta d’imbarco subito dopo il volo? Dopo aver letto questo articolo, non lo farai mai più!

Infine, da metà Gennaio 2018 quindi, solo gli acquirenti degli Imbarchi Prioritari avranno in permesso di trasportare due bagagli a mano in cabina, mentre agli altri sarà consentito un solo bagaglio, il più piccolo, mentre altri voluminosi verranno imbarcati al gate, per ora, pare senza alcun costo aggiuntivo.

sostenitori.info

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteScoperto il metodo delle baby ladre: un vademecum per evitare furti e rapine sui mezzi pubblici
Prossimo articolo"Falsi rimborsi spese per 50 mila euro", nei guai un insospettabile Carabiniere

Nessun commento

Rispondi