Condividi

M5S, morto Salvo Mandarà ex reporter Tsunami tour: su blog l’addio di Grillo

E’ morto uno dei protagonisti della prima stagione grillina.

Si tratta di Salvo Mandarà, videomaker e autore del canale Salvo 5.0 di “controinformazione” come usava definirlo lo stesso Mandarà.

Molto noto alla galassia m5s e tra i primi a dare vita allo tsunami tour di Grillo nel 2013 insieme a Pietro Dettori e Walter Vezzoli, nonchè uno degli ideatori dello streaming.

Poco per volta però, con il passare del tempo si era distaccato da quella galassia che lo aveva reso noto al grande pubblico

Leggi anche:  Un anno dalla morte dell’europarlamentare Gianluca Buonanno

La notizia è stata annunciata però dallo stesso Grillo, che nonostante la lontanaza non lo ha mai dimenticato:

Questo leggiamo in uno dei suoi post

Se ne è andato Salvo Mandarà. Lottava da tempo contro la leucemia.

Salvo viaggiò con noi in camper nel 2013 durante tutto lo Tsunami tour facendo le dirette da tutti i palchi d’Italia con un semplice smartphone.

Le dirette che fece in quei 40 giorni furono seguite da milioni di persone.

 

Leggi anche:  Franco Gabrielli: "La polizia fa il suo lavoro, la politica non deleghi tutto". E sul terrorismo...

 

Gli dicevo sempre che quando si metteva il cappuccio per ripararsi dal freddo somigliava a Igor, lo straordinario personaggio di Frankenstein Junior.

Lui rideva come un matto e diceva “Lupo ululà e castello ululì”.

Che tempi, che ricordi! Salvo poi giustamente seguì la sua strada, ma l’affetto che ci legava è sempre rimasto intatto.

Ciao Salvo e grazie di tutto. Con affetto“.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePesta un ladro entrato in casa sua: "paura per mia figlia". Condannato il padre
Prossimo articoloIn servizio in un centro di accoglienza, Finanzieri aggrediti. Un ferito