Condividi

Scoperto il metodo delle baby ladre: un vademecum per evitare furti e rapine sui mezzi pubblici

La nuova tattica delle baby rom: “rubano e poi passano tutto ai più grandi” così addosso a loro non trovi niente.

E’ boom di furti in metro. Protagonisti sempre loro, interi eserciti di rom. Questa volta tocca alle femmine, le più piccole, che una volta individuata la vittima, la derubano per poi passare tutto ai compari più grandi.

Agenti e guardie giurate provano ogni giorno a limitare i danni senza però grossi risultati.
La storia è infatti sempre la stessa: le mani legate. In sintesi il divieto di uso della forza, minore e tà e mancanza della certezza della pena. 

Gli uomini in divisa sanno chi sono. Conoscono i loro volti e i loro mille nomi. Conoscono
i loro metodi ma si sentono completamente impotenti. “In queste ore ne abbiamo segnalate e registrate 30. Le ultime, sono tutte già conosciute” afferma un poliziotto interpellato dal Messaggero, quotidiano di Roma. E continua “Sono brave, bravissime, mi hanno appena preso in giro,  comunque i vagoni più sicuri se vuole un consiglio sono il primo e l’ ultimo

Leggi anche:  Tabaccai in ginocchio: due raid in 15 giorni a un solo mese dall'apertura

Ancor peggio se la passano i privati: “Noi non possiamo fare proprio nulla” lamentano infatti i vigilanti in servizio. “Al massimo possiamo chiamare in ausilio le forze dell’ordine. Un collega, accusato di aver usato maniere troppo forti è stato scaricato

Cosa fare allora, davanti a tanta difficoltà delle forze dell’ordine? Come purtroppo spesso accade, dovremmo imparare ad autotutelarci. Ecco allora che per uscire indenni da questa caccia quotidiana è necessario seguire poche ma importanti regole che elencheremo di seguito

 

Il Vademecum

    1. non mettere troppo in mostra il portafoglio e usare banconote di piccolo taglio.
    2. Documenti e carte di credito mai riposte assieme
    3. Evitare le tasche esterne o comunque non in vista di eventuali giubbotti e zaini
    4. Evitare le tasche posteriori dei jeans
    5. Non tenere cose di valore nella parte superiore dello zaino
    6. Se presenza di borse, i propri effetti personali è preferibile riporli in tasche interne e chiuse da zip o bottoni
    7. Se in presenza di marsupi e borselli, sempre in vista e rigorosamente in avanti
    8. Tenere gli occhi sempre ben aperti e in caso di uso di apparecchi musicali, tenere sempre un solo auricolare e non due
    9. Evitare la violenza. Oltre la legge italiana poco favorevole alle vittime che si difendono, non si è mai a conoscenza del grado di preparazione di chi ci si trova davanti, né eventuale numero di complici attorno
    10. cercare di avvertire o attirare l’attenzione anche di eventuali altri presenti
Leggi anche:  Stop ai ladri d'appartamento, 10 semplici accorgimenti per evitare i furti in casa | Diffondiamo

Le prede preferite?

  • Anziani, specialmente soli.
  • Persone frettolose o distratte dall’uso di cellulari
  • Turisti vistosamente spaesati
  • Madri e padri con bimbi al seguito
  • Assembramenti e persone vicine a vie di fuga

Ricordate: come già detto sopra è molto importante custodire bene e a vista documenti,  banconote e chiavi di casa, ma mai assieme tra loro.

Questi piccoli accorgimenti non risolveranno certo il problema dei furti, ma ci aiuteranno a vivere un po’ più serenamente l’uso dei mezzi pubblici.

sostenitori.info

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSlaccia i pantaloni davanti alle bimbe di una scuola: giovane del Bangladesh linciato dai cittadini
Prossimo articoloRyanair annuncia la stretta anche sui bagagli: cosa succederà dal 1 Gennaio 2018

Nessun commento

Rispondi