Condividi

Sergio Marchionne è ricoverato in terapia intensiva. Secondo quanto si apprende, le sue condizioni sono irreversibili. La notizia non viene confermata dall’azienda.

E’ una presenza discreta quella dei media all’esterno dell’Ospedale Universitario di Zurigo dove è ricoverato da oltre tre settimane Sergio Marchionne. Al suo fianco la compagna.

L’ultima apparizione dell’ex ad di Fca è del 26 giugno, per la consegna di una Jeep Wrangler all’Arma dei Carabinieri per servizi di controllo sulle spiagge romagnole.

Leggi anche:  Odio e insulti su Marchionne: insulti e titoli choc, l'orrore corre sul web

 

 

E’ impossibile per i giornalisti accedere all’interno del polo ospedaliero, una palazzina di tre piani che fa parte di un complesso ben più ampio che ogni anno accoglie diverse migliaia di pazienti.

“Saremo eternamente grati a Sergio per i risultati che è riuscito a raggiungere e per avere reso possibile ciò che pareva impossibile. Ci ha insegnato ad avere coraggio, a sfidare lo status quo, a rompere gli schemi e ad andare oltre a quello che già conosciamo”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTre agenti bloccano l'emorragia del ferito con i cinturoni: l'uomo si salva
Prossimo articoloAnomalia Meteo dal Nord Europa: estate a rischio, grande caldo e poi acquazzoni

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.