Condividi

Superluna 3 dicembre 2017: la più grande e brillante dell’anno, ecco come vederla stasera

Tutti con il naso all’insù, questa notte c’è la Superluna e satà l’unica visibile in questo ultimo pezzo di 2017.

Sarà una luna piena che apparirà nel cielo circa il 7% più grande e il 16% più brillante perché si trova nel punto della sua orbita ellittica più vicino alla Terra (perigeo).

Tempo permettendo, la visione dovrebbe essere possibile da ogni angolo del paese: basterà guardare il cielo senza particolari dispositivi.

E sempre in zone, possibilmente distanti dai grossi centri urbani, dal momento che le luci cittadine potrebbero rendere più difficile apprezzare la brillantezza

Si potrà comunque osservare una luna un po’ più grossa e piena del normale.

La distanza dalla Terra sarà infatti pari a 357.495 chilometri, contro la distanza media di poco più di 384.000 chilometri, spiega l’astrofisico Gianluca Masi a Leggo, responsabile scientifico del Virtual Telescope.

 

 

Al confronto, la più piccola luna piena nonché la meno brillante del 2017, quella del 9 giugno, era distante dalla Terra 406.268 chilometri, vale a dire la Superluna piena del 3 dicembre è circa 50.000 chilometri più vicina.

“La Luna – prosegue Masi – descrive attorno al nostro pianeta un’orbita marcatamente ellittica, perciò la sua distanza da noi non è costante, ma varia tra un valore minimo (perigeo) e un valore massimo (apogeo).

Naturalmente, la Luna Nuova non è visibile nel cielo, pertanto l’unica Superluna osservabile è quella piena”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteColpi di pistola in strada: polizia scopre e blocca topi d'appartamento
Prossimo articoloLa fake news su Matteo Renzi "in vacanza a Ibiza in Lamborghini a spese dei contribuenti". E' guerra aperta alle bufale

Nessun commento

Rispondi