Tag: violenza

Picchia compagna, arrestato romeno

SOS1308513Verona, 28 ottobre 2013 – I carabinieri di Verona hanno arrestato un romeno di 26 anni che, ubriaco, dopo essere stato a una festa con la sua convivente, una moldava di 39 anni, l’ha picchiata facendola finire in ospedale.

La donna aveva già subito violenze in altre circostanze ma non le aveva mai denunciate per paura di più gravi ritorsioni. I militari dell’Arma lo hanno bloccato e arrestato per maltrattamenti in famiglia continuati nella loro abitazione.

Dà fuoco alla moglie, arrestato cinese

Dà fuoco alla moglie: Carabinieri diffondono foto ricercatoVenezia, 27 ottobre 2013 – E’ stato arrestato a Firenze dai carabinieri della Compagnia di Venezia il cinese di 47 anni che una settimana fa aveva cosparso la moglie con un materiale infiammabile dandole poi fuoco nel corso di una lite i cui motivi sono ancora oscuri.

L’uomo, Dejin Chen, è stato bloccato dai carabinieri in un appartamento nel capoluogo toscano. E’ stato tratto in arresto per favoreggiamento anche un altro cinese che gli stava consegnando oltre 10 mila euro che sarebbero serviti alla fuga.

Segregata e costretta a mendicare

LA CONVINCONO A VENIRE IN ITALIA E POI LA TENGONO SEGREGATARoma, 26 ottobre 2013 – Hanno convinto una donna di 57 anni, loro connazionale a venire in Italia, per mesi l’hanno tenuta segregata in un casale abbandonato di una ex fabbrica sul Lungotevere Gassman, costringendola a chiedere l’elemosina, picchiandola e bruciandola con le sigarette se si ribellava.

I suoi aguzzini, un uomo di 59 anni ed una donna, di 46 anni, entrambi romeni in Italia senza fissa dimora, sono stati sottoposti a fermo con l’accusa di riduzione in schiavitù dalla polizia.

Botte a figli, arrestati padre e madre. Bambini gemelli di poco meno tre anni colpiti in casa.

SOS1308494Terni, 25 ottobre 2013 – Sono accusati di avere picchiato e insultato i due figli gemelli, di poco meno di tre anni, padre e madre arrestati dai carabinieri a Guardea.

Dall’indagine è emerso che le violenze avvenivano in casa praticamente dopo quasi ogni capriccio o richiesta. Anche quando i bambini erano legati strettamente ai seggioloni. I militari hanno utilizzato anche telecamere nascoste per accertare quando accadeva.

I bambini sono stati portati in una struttura protetta. In carcere i genitori.

Da’ fuoco alla moglie e fugge, caccia all’uomo in tutto il Veneto

SOS1308405Padova, 22 ottobre 2013 – Una donna cinese di 35 anni e’ ricoverata al centro grandi ustionati dell’ospedale di Padova: nella notte, dopo un litigio, il marito le ha spruzzato del mastice sul volto per poi darle fuoco. Il fatto e’ avvenuto nel Veneziano. A soccorrere la donna sono stati alcuni parenti che hanno sentito le urla.

La 35enne, ricoverata nel centro diretto dal dottor Bruno Azzena, e’ in prognosi riservata. (AGI)