Condividi

Terremoto, ancora scosse nel Maceratese: la più forte di magnitudo 3.4, poi alcune repliche

Sciame sismico ancora in corso nel Maceratese, segmento più a Nord del cratere sismico del Centro Italia.

Una scossa di terremoto intensità moderata è stata avvertita dalla popolazione pochi istanti prima della mezzanotte, seguita da repliche più deboli.

Il sisma avvenuto pochi secondi prima della mezzanotte ha avuto magnitudo pari a 3.4, epicentro nei pressi di Pieve Torina e ipocentro a 8 km di profondità.

Ad avvertire distintamente il sisma sono stati diversi residenti in un raggio di circa 30 km, ma non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Dopo la scossa principale, nella stessa zona sono state registrate diverse repliche strumentali e tre terremoti di magnitudo superiore a 2. Il più forte di questi, di magnitudo 2.6, è stato registrato alle 3.26 sempre nei pressi di Pieve Torina. Lo riporta Il Gazzettino.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTorna a casa Miro, il cane che abbaiava troppo
Prossimo articoloRubata la carrozzina a Walter Puddu, campione disabile: “Mi hanno tolto la libertà”