Condividi

Tutti vogliono il Rei, quasi 76mila domande in un mese

Sono 75.885 le domande di Reddito di Inclusione giunte all’Inps nel periodo fra l’inizio di dicembre ed oggi. Lo rende noto l’Inps in un comunicato.
Le regioni dalle quali provengono maggiori richieste: Calabria, Sicilia e Campania

Le Regioni da cui sono state trasmesse il maggior numero di domande sono la Campania, con 16.686 (22%), e la Sicilia, con 16.366 (21,4%), Seguite dalla Calabria, con 10.606 richieste (14,0%).

Leggi anche:  REI: Al via dal 1 gennaio 2018 l’assegno da 485 euro al mese per le famiglie

Da queste tre sole regioni arriva dunque ben oltre la metà delle richieste totali.

 

 

Nelle scorse settimane, dai Caf sono state messe in evidenza le difficoltà nell’affrontare le richieste dei cittadini sullo strumento, formalmente gestito dai Comuni.

Il ministro Poletti aveva fissato l’asticella a quota 700mila famiglie, da raggiungere secondo lui entro luglio.

Superiori alle 5.000 le domande trasmesse da Lombardia e Lazio, rispettivamente 5.338 (7,0%) e 5.237 (6,9%).

All’opposto, nella graduatoria, si situano la Puglia e la provincia autonoma di Trento, da dove non risultano trasmesse domande, mentre dalla provincia autonoma di Bolzano le richieste arrivate sono solamente 8.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Articolo precedenteMuore in una roulotte a Natale, se ne disinteressano tutti. Un anonimo benefattore gli paga il funerale
Prossimo articoloAbbonamenti: legge di bilancio, dal 2018 tornano le detrazioni per i mezzi pubblici

Nessun commento

Rispondi