Condividi

Chiamano il Soccorso alpino perché stanchi di camminare: rischiano di pagare l’elicottero

Impegnata a percorrere un sentiero della Val Camonica, una coppia col cane ha chiamato i soccorsi senza che fosse in pericolo. Areu valuta di addebitare l’intervento

Hanno chiamato l’elisoccorso mentre si trovavano sul sentiero ma non erano né feriti né impossibilitati a camminare: semplicemente, erano troppo stanchi per proseguire. A chiamare il Soccorso alpino di Edolo è stata una coppia di escursionisti impegnati a percorrere, con il loro cane, il sentiero che porta al rifugio Prudenzini, in Val Camonica.

Leggi anche:  Alessandra muore a 32 anni al ritorno dal viaggio di nozze: malore sull'autostrada A1

Una volta raggiunti da medici e infermieri, sarebbe tuttavia emerso che i due non fossero in pericolo ma, molto più banalmente, troppo stanchi per proseguire. Sono stati presi a bordo dell’elisoccorso e, con il loro cane, trasferiti a Edolo. Areu, agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia, valuterà tutta la documentazione della missione: alla coppia potrebbe essere chiesto di pagare il costo dell’intervento.

Il Giorno

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLutto per Michele Zarrillo: è mancato il fratello Maurizio, dei Semiramis
Prossimo articoloImmigrata nigeriana aggredisce a morsi il capotreno che le ha chiesto il biglietto

Nessun commento

Rispondi