Condividi

India – Almeno dodici persone hanno perso la vita martedì dopo che un autobus con a bordo 30 passeggeri è caduto dal ponte Mahanadi vicino a Jagatpur a Cuttack. Succede a Nuova Delhi, in India. I poliziotti di Cuttack insieme al personale dei vigili del fuoco e l’Odisha Disaster Rapid Action Force (ODRAF) si sono precipitati sul luogo dell’incidente per salvare i passeggeri intrappolati.

Il capo dei vigili del fuoco Sukant Sethy ha riferito che tutti i passeggeri intrappolati all’interno del bus sono stati salvati e sono stati portati al SCB Medical College e all’Ospedale per il trattamento. Secondo quanto ricostruito, l’autobus stava andando a Cuttack quando è caduto dal ponte vicino a Jagatpur dopo aver colpito un bufalo.

Leggi anche:  Sparatoria e panico a Baltimora, "cinque feriti". Un uomo in fuga, chiuse le scuole

Il vice commissario della polizia di Cuttack, Akhileswar Singh, ha riferito che non c’era acqua dove l’autobus è caduto, anche per questo è stato possibile salvare gli altri passeggeri. Il primo ministro Naveen Patnaik ha espresso il suo dolore per il tragico incidente. Ha anche annunciato l’ex-gratia di Rs 2 lakh a ciascuno dei parenti del defunto e il trattamento gratuito per i feriti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAdulto le dà un bacio, ora una neonata rischia la vita. I genitori: "Qualcuno le ha attaccato il raffreddore"
Prossimo articoloTragedia nella Guardia di Finanza: muore appuntato scelto impiccandosi con la cintura dei pantaloni