Condividi

Non avrebbe retto al peso del fallimento scolastico e si sarebbe lanciato nel vuoto.

Questa mattina a Napoli, nella zona di Porta Nolana, un ragazzino di appena 14 anni si è lanciato dal quarto piano della sua abitazioni, mentre il padre lo attendeva per accompagnarlo a scuola per frequentare i corsi per il recupero dei debiti, ed ora si trova in fin di vita.

Il motivo del gesto sarebbero i risultati scolastici dell’adolescente.

Secondo quanto raccontato da www.giustizianews24.it il ragazzo sarebbe stato rimandato a scuola in tre materie, e preso dalla disperazione, si sarebbe lanciato nel vuoto.


Immediati i soccorsi del 118 che hanno portato, in codice rosso, il 14enne all’ospedale Cardarelli di Napoli. Ora è in prognosi riservata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteHa giurato. Badar Eddine Mennani, 23 anni, realizza il suo sogno: diventare un Carabiniere
Prossimo articoloAmbulanza bloccata dalle auto in sosta, i militi denunciano la situazione con un selfie su facebook