Condividi

È stato accompagnato d’urgenza al pronto soccorso del Niguarda con manovre rianimatorie in corso. Le sue condizioni sono disperate.

Melegnano – Ha atteso che in casa non ci fosse nessuno e si è lanciato da una finestra. Un ragazzino di 14 anni è precipitato da un palazzo in viale della Repubblica a Melegnano, nel milanese. È successo venerdì a mattina intorno alle 11.45. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Secondo quanto riferito dalla centrale operativa dell’Areu, la vittima è andata in arresto cardiocircolatorio e i soccorritori hanno praticato le manovre di rianimazione cardiopolmonare prima di trasportare il 14enne in codice rosso all’ospedale di Melegnano, dove le sue condizioni sarebbero gravissime.

Ancora da chiarire la dinamica sulla quale indagano i carabinieri della compagnia San Donato. Dalle prime ricostruzioni sembra che il 14enne si sarebbe lanciato dalla finestra della propria abitazione, ubicata al 4 piano, dove si trovava da solo. Sono in corso accertamenti per cercare di comprendere le cause del gesto. Il giovane ricoverato all’ospedale di Vizzolo Predabissi, lotta tra la vita e la morte.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Condannato per omicidio evade dal carcere di Volterra, è caccia all’uomo"
Prossimo articoloRevoca della cittadinanza, prima richiesta in Italia: "Via la cittadinanza al pugile dell'Isis". Deciderà il Quirinale

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.