Condividi

SOS1307767Firenze , 1 ottobre 2013 – Ha tentato di estorcere 2.000 euro a un uomo di 65 anni, dopo averlo raggirato una prima volta simulando un falso incidente stradale ed essersi fatto consegnare 200 euro per la presunta rottura di uno specchietto dell’auto su cui viaggiava che era condotta da un complice.

Protagonista un ragazzo di 17 anni, arrestato per estorsione dai carabinieri che ieri lo hanno sorpreso nel centro di Scandicci (Firenze), dove aveva dato appuntamento all’anziano per farsi consegnare il denaro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteViolenza sessuale: aggredisce operaia, arrestato
Prossimo articoloAnziana uccisa a forbiciate a Genova, forse rapina