“Papà il mio ragazzo mi ha picchiata”, l’uomo sequestra il 18enne e lo uccide di botte

Viene picchiata dal suo fidanzato e chiede vendetta al padre.

Dearld Peal, un uomo di Oklahoma, ha picchiato a morte il 18enne Anthony Pietrzak, fidanzato della figlia, reo di aver colpito la ragazza. A chiedere giustizia è stata la stessa figlia dell’assassino, così il padre insieme a un altro complice ha raggiunto il giovane e lo ha ucciso.

Il 18enne è stato trovato senza vita a pochi metri da casa sua. Peal e il suo complice hanno prima sequestrao il ragazzo della figlia, poi lo hanno picchiato, perdendo il controllo, fino ad ucciderlo.