Caldo, venerdì allarme rosso per sette città

SOS1305975Roma, 24 luglio 2013 – Venerdì di “fuoco” per sette città italiane: secondo i dati forniti dal bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, il 26 luglio sarà infatti allarme rosso (massimo livello di allerta) per Bolzano, Firenze, Roma, Trieste, Genova, Verona e Palermo. Per il numero di città coinvolte, è finora l’allarme più esteso registrato in questo mese di luglio. Nei sette centri urbani da bollino rosso, il livello di caldo potrà essere tale da costituire un pericolo per tutta la popolazione.

Altri sette centri urbani, sempre venerdì, hanno invece il bollino arancione (pericolo per le persone più fragili): sono Bologna, Brescia, Latina, Pescara, Rieti, Torino, Venezia. (tgcom24)