Rombo motori per ultimo addio ad Andrea Antonelli. Padre abbraccia pilota che lo ha investito a Mosca.

CC04CASTIGLIONE DEL LAGO (PERUGIA), 25 LUG – Rombo di motori e commozione oggi a Castiglione del Lago per il funerale di Andrea Antonelli. Nel corso della cerimonia la famiglia ha abbracciato Lorenzo Zanetti, in sella alla moto finita addosso al giovane pilota umbro.

“Ora hai un tifoso in più. Andrea vorrebbe così” gli ha detto il padre Arnaldo.
“Tutta questa gente – ha poi detto rivolgendosi allo stadio di Sanfatucchio – è qui per una festa. La tragedia sarà domani”.