Gdf sequestra 22mila prodotti pericolosi. Denunciati negozianti cinesi, merce distrutta

SOS1305998PUTIGNANO (BARI), 27 LUG – Oltre 22.000 prodotti potenzialmente pericolosi per la salute, perchè non conformi alle normative europee, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza in un esercizio commerciale di Putignano. Si tratta di cosmetici, materiale elettrico, accessori per telefonia, personal computer, sigarette elettroniche e supporti estetici il cui utilizzo, a diretto contatto con la pelle, può essere dannoso.

I responsabili del punto vendita, due cittadini cinesi, sono stati denunciati e il materiale sarà distrutto.