Arrestato il pedofilo ‘graziato’ in Marocco

SOS1306166Madrid (Spagna), 6 agosto 2013 – E’ stato arrestato nella regione spagnola di Murcia il pedofilo Daniel Galvan Vina, 64 anni, al quale il re de Marocco, Mohamed VI, aveva concesso per errore la grazia e poi gliel’aveva revocata.

Lo ha reso noto il ministero degli interni spagnolo, specificando che Vina sarà posto a disposizione dell’autorità giudiziaria nazionale.
L’arresto è stato eseguito dalla polizia intorno alle 17 di ieri in esecuzione di un ordine di cattura internazionale.

Il pedofilo era stato condannato nel 2001 a 30 anni di prigione per violenze sessuali su undici minori e faceva parte di una lista di 48 prigionieri graziati in nome delle eccellenti relazioni tra Spagna e Marocco.