Atti osceni in stazione, anziano denunciato

SOS1306410Firenze, 17 agosto 2013 – Un uomo di 65 anni, di Prato, è stato denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria alla stazione di Firenze. L’anziano si era seduto di fianco a una diciannovenne e, dopo aver attaccato bottone con una scusa, si era infilato una mano in tasca e aveva iniziato a masturbarsi.

Nei giorni che hanno preceduto Ferragosto, la polfer ha poi arrestato un uomo di 40 anni che aveva tentato di rubare il bagaglio a un passeggero. Arrestato anche un trentenne che ha derubato una ragazza.