Per salvare cane precipita in un dirupo

SOS1306421Napoli, 17 agosto 2013 – Tragedia sfiorata a Capri. I Vigili del Fuoco e i rocciatori del soccorso alpino si sono adoperati per aiutare un uomo, Francesco Carbonaro, precipitato in un dirupo in via Lo Capo, località Tiberio.

L’uomo, 69 anni, è un caprese residente ad Avellino, in vacanza presso i familiari. L’uomo voleva salvare uno dei suoi cagnolini fuggito via e per questo motivo è caduto in un dirupo al di sotto di villa Fersen.

Carbonaro è rimasto impigliato nei rovi e bloccato dal panico non è riuscito più a risalire. L’allarme è stato dato da alcuni passanti. Delicata l’operazione condotta dai soccorritori, circa una decina di persone. Sul posto, zona impervia dell’isola, si sono recati i vigili del fuoco, i soccorritori del Cnsas, la polizia municipale, i carabinieri e il personale del 118.

L’uomo è stato infine imbracato e portato su dall’esperto rocciatore caprese Alberto Cerrotta. Carbonaro, illeso, è poi tornato a casa con le sue gambe, accompagnato dai suoi cagnolini.