Violenza donne/ Picchia e rapina convivente, arrestato 43enne

Napoli, 27 ago. (TMNews) – Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, lesioni e rapina nei confronti della convivente, è stato arrestato il pregiudicato 43enne Emilio Di Capua su mandato della Procura della Repubblica di Torre Annunziata. Le indagini, condotte dai carabinieri di Castellammare di Stabia hanno permesso di far luce su una serie di violenze perpetrate dall’uomo. Nella settimana di ferragosto Di Capua avrebbe, in più occasioni, malmenato la donna e l’avrebbe rinchiusa nella camera da letto senza darle la possibilità di uscire per diverse ore portandole via, con violenza, telefonino, denaro e oggetti d’oro. In una nota il procuratore aggiunto Raffaele Marino sottolinea come si sia utilizzata “inaudita violenza” nei confronti della donna di cui la Procura tutela le generalità. L’indagato è stato condotto nel carcere di Poggioreale a Napoli in attesa di essere interrogato dal gip.